Lorenzo Quinn, Support Biennale di Venezia

Support“, la recente installazione di Lorenzo Quinn, rappresenta due braccia di circa 8 metri che spuntano fuori dall’acqua del Canal Grande nell’area di Rialto, per “sostenere” i lati dell’Hotel Ca’ Sagredo. L’opera, creata per la Biennale in corso, vuole porre l’attenzione sulla problematica, sempre più attuale, dei cambiamenti climatici in atto. L’arte urbana diventa uno strumento versatile in grado di distinguersi dal frivolo frastuono visivo e di proporre, all’interno di un contesto storico, una diversa visione dello spazio urbano rappresentativa della sua comunità. Un principio di approfondimento interessante per il turismo, capace di avvicinare la gente attraverso un intervento a basso costo e dal carattere quasi ludico.

FOTO CREDITS
© Halcyon Gallery
lorenzoquinn.com